I.P.S.S.A.R. "G. Falcone" 087017_02

Informazioni generali

Indirizzo
I.P.S.S.A.R. "G. Falcone"
Via Veneto, 4
95014 Giarre (CT)
Lon. - Lat.: 15,190429 - 37,721623
Categoria SCOLASTICO
Tipologia Istituto

Analisi dei consumi

Consumi termici

E' stato possibile reperire solamente il dato dei consumi termici relativo all'anno 2013

Anno Consumo [m3] Consumo [kWht] Costo [€]
2013 0 16.225 0,00

Consumi elettrici

Al fine di determinare i consumi elettrici si è proceduto a censire ed elaborare i dati contenuti nelle fatture elettriche fornite dall’ufficio della provincia di Catania. Le società fornitrici rilevate risultano essere l’ENEL Energia s.p.a e la EDISON Energia s.p.a.

Anno Consumo [kWhe] Costo [€]
2012 131.752 0,00
2013 128.588 0,00
2014 161.991 0,00

Emissioni di CO2

Dopo aver quantificato l’energia termica ed elettrica impegnata nell’anno 2013, sono state calcolate le emissioni di CO2 derivanti da questi consumi. A tal fine sono stati utilizzati fattori di emissioni standard definiti secondo le linee guida JRC (pag. 94).


Energia Elettrica: 65,624 tCO2

Gasolio: 51,985 tCO2

Analisi energetica

Analisi teorica del fabbisogno energetico

Al fine di verificare la “qualità energetica” dell’edificio in esame si è fatto riferimento All’Attestato di certificazione energetica (ACE) già esistente, ed in corso di validità, con cod. CT.10.04 redatto dall’Arch. Rita D’Eustacchio in data 05/04/2013 e che si allega in calce alla presente relazione. Tale ACE è stato prodotto mediante l’utilizzo del software, certificato dal C.T.I. per la conformità alle UNI TS 11300, MC Impianti 11300 della Aermec S.p.A..

Fabbisogno energia termica
Fabbisogno energia termica riscaldamento [kWh] 152,71
Fabbisogno energia termica acs [kWh] 126,24
Fabbisogno energia primaria
Fabbisogno energia primaria riscaldamento [kWh] 285,48
Fabbisogno energia primaria acs [kWh] 236,00
Fabbisogno energia primaria globale [kWh] 521,49
EP
EP riscaldamento [kWh/m3 anno] 17,94
EP acs [kWh/m3 anno] 14,83
EP globale [kWh/m3 anno] 32,77
Emissioni di CO2
Emissioni di CO2 per usi termici [kg CO2/m3 anno] 10.343,00
Classe energetica
Classe energetica riscaldamento
Classe energetica acs
Classe energetica edificio G

Ipotesi di intervento

Titolo Classe energetica Risparmio annuo Costo Tempo di rientro
sostituzione infissi C 0,00 0,00 5
impianto fotovoltaico E 0,00 0,00 2
Coibentazione pareti esterne F 0,00 0,00 2

Edificio

Descrizione del complesso edilizio

L’IPSSAR “Giovanni Falcone” di Giarre è la sede centrale dell’istituto Professionale Alberghiero – Servizi per l’Enogastronomia e l’Ospitalità alberghiera. Altre sedi sono la succursale di Riposto in Corso Sicilia snc e la sede coordinata di Maniace in c.so Cavallaro 7. L’area su cui sorge l’istituto ricopre una superfice di circa 8.000 mq affacciandosi a sud verso Via Veneto dove si trova il prospetto principale e i relativi ingressi, a nord si affaccia su Corso Europa dove si trova un’area promiscua di 2.650 mq, ad ovest troviamo Corso Lombardia ed infine ad est il confine con l’istituto “Sabin”. L’istituto si sviluppa su tre piani fuori terra ed un piano entro terra di 500 mq ed ospita circa 300 fra studenti e corpo docenti; all’interno troviamo laboratori pertinenti all’attività svolta dall’istituto tra i quali cucine, sale da pranzo, laboratori di gelateria e panificazione, dispense, celle frigorifere e laboratorio di informatica e chimica.

Dati generali
Anno di costruzione 1970
Destinazione d'uso Scuola
Dati scuola
Popolazione scolastica 200
Presenza di doppi turni NO
Numero classi 19
Numero aule 4
Numero strutture sportive 1
Caratteristiche geometriche
Numero piani 3
Numero piani entroterra
Altezza interpiano 3,40 m
Altezza netta piano 3,20 m
Superficie piano 1.760,00 m2
Superficie riscaldata lorda 4.466,00 m2
Superficie riscaldata netta 4.350,00 m2
Superficie disperdente 5.840,00 m2
Superficie lorda strutture opache 5.261,00 m2
Superficie serramenti 579,00 m2
Superficie coperture 2.344,00 m2
Volume riscaldato lordo 15.915,96 m3
Volume riscaldato netto 14.361,48 m3
Rapporto s/v [m-1] 0,3670
Perimetro [m] 282,00

Caratteristiche dell'involucro

L’involucro edilizio risulta essere composto da tamponamenti in monostrato di laterizio coibentato dello spessore di 33 cm. Il solaio al piano terra risulta presumibilmente costituito da una soletta di circa 40 cm, realizzata in laterocemento su vespaio, mentre il solaio di copertura è costituito da una soletta piana in laterocemento coibentato dello spessore di 25 cm. I serramenti sono del tipo in alluminio senza taglio termico provvisti di vetro doppio 4-12-4 (mm), non trattato, con camera d’aria senza alcuna schermatura interna e avvolgibili in pvc.

Caratteristiche geometriche
Superficie esterna 5840
Stato conservazione Buono
Degrado per infiltrazioni acqua piovana SI
Tipo copertura Piana
Superfici coibentate SI
Struttura edificio Misto c.a. e muratura
Tipologia muri esterni Monostrato laterizio
Spazi accessori 4
Caratteristiche tecniche infissi
Tipo telaio Alluminio
Tipo schermatura Avvolgibili
Materiale schermatura PVC
Tipo vetro Doppio

Impianti Edificio

Impianto Termico

L’impianto termico, destinato al servizio della climatizzazione invernale e acqua calda sanitaria, risulta in condizioni buone e si compone di due caldaie alimentata a gasolio, installate nell’Ottobre 2001 i cui dati tecnici sono riportati di seguito. I relativi bruciatori sono invece dei BALTUR. Il fluido termovettore è acqua. Risultano assenti unità di trattamento acqua per l’impianto di climatizzazione e protezione del gelo e unità di trattamento dell’ACS. Il sistema di regolazione primario è di tipo ONOFF senza alcun tipo di regolazione afferente al singolo ambiente di zona. L’impianto risulta altresì non fornito di sistemi di contabilizzazione, telelettura e telegestione. Il sistema di distribuzione è di tipo verticale a colonne montanti, non coibentato, e presenta un vaso di espansione chiuso della capacità di 150 l con pressione di precarica di 1,5 bar. Sono presenti n° 2 pompe di circolazione, scorporate dai generatori principali, di marca LOWARA a velocità di rotazione variabile, della Potenza nominale Pn pari a 0,7 kW. I terminali impiantistici sono bocchette e diffusori disposti nei controsoffitti dell’edificio, in tutti gli ambienti climatizzati. All’interno della palestra sono invece presenti 6 aerotermi montati a parete.


Produzione acqua calda sanitaria

Tipologia generatore Caldaia
Combustibile Gasolio
Potenza nominale 487,30 kW
Produzione
Accumulo NO

Impianto elettrico

Numero POD IT001E94280232
Numero cliente 1001407963
Numero contatori totale 3 kW
Numero contatori monofase 2
Numero contatori trifase 1
Distribuzione primaria BT
Tensione fornitura 0 V
Potenza impiegata 100 kW
Note EDISON ENERGIA SPA, Offerta Consip Lotto 3. Attivazione 01/04/2013.

Impianto di illuminazione

Tutti i locali interni all’edificio scolastico sono muniti di terminali di illuminazione riportati di seguito.

Interni
Tipologia Potenza [W] Numero
Lampade a fluorescenza da 18W montate all’intero dei moduli del controsoffitto. 18,00 80
neon montati all’intero dei moduli del controsoffitto. 4 Neon da 18 W per ogni modulo 72,00 50
Plafoniere esterne, con 2 neon da 36 W 72,00 94
Plafoniere esterne, con 1 neon da 36 W 36,00 8
Fari alogeni per interno (palestra) 250,00 6
Esterni
Tipologia Potenza [W] Numero
Lampade a fluorescenza da 18W montate all’intero dei moduli del controsoffitto. 18,00 80
neon montati all’intero dei moduli del controsoffitto. 4 Neon da 18 W per ogni modulo 72,00 50
Plafoniere esterne, con 2 neon da 36 W 72,00 94
Plafoniere esterne, con 1 neon da 36 W 36,00 8
Fari alogeni per interno (palestra) 250,00 6